Info

C’è chi scrive poesie, romanzi, chi scatta fotografie, chi gioca a calcio, chi disegna o dipinge.

Io canto.

Anche con le mie stecche, mi riascolto e sorrido, a volte mi imbarazzo, altre mi commuovo…

La perfezione è lontana per tutti, se ci si accontenta… si gode.

Sono contento di avere avuto il coraggio (tanto) di mettermi in discussione, di vincere la mia riservatezza riguardo alle emozioni, penso alle reazioni di chi mi ascolterà, ilarità , un sorriso a metà, l’indignazione dei puristi, qualcuno che mi dirà comunque bravo…

Nessuna esaltazione di me stesso, me ne guardo bene, conosco i miei limiti. Soltanto la voglia di dividere le mie emozioni con chi vorrà ascoltare dalla mia voce le canzoni d’amore che hanno accompagnato una parte della mia vita.